Domino - Caratteristiche Tecniche

Spessore

Lo spessore degli elementi è di 50 mm.

Altezza massima

Parete standard: 3,5 m
Parete con porte / porte murali: 3 m

Pesi

Il peso delle pareti varia da 20 a 35 kg al m2, a seconda della tipologia e dei materiali di finitura.

Finiture

DOMINO viene fornita nelle seguenti finiture:

Profili in alluminio anodizzato satinato naturale

Pannelli di riempimento in:

- Vetro singolo temperato da 6 mm di spessore
- Vetro camera da 46 mm di spessore (anche con inserite tendine)
- Pannelli in legno, laminato plastico, ecc. da 18 mm di spessore
- Pannelli compositi da 46 mm, rifinibili in legno, laminati plastici, vinilici, metalli, ecc.

con colori selezionabili fra le gamme Oddicini GLASS e Oddicini WOODS.

La gamma Oddicini GLASS comprende vetri trasparenti, acidati, STOPSOL Chiaro, STOPSOL S.S. Verde, STOPSOL S.S. Dark Blue, STOPSOL Bronzo, STOPSOL S.S. Grigio e Grigio Europa e la gamma Oddicini WOODS comprende finiture in nobilitato bianco, grigio e laminati Colori mazzetta ABET PRINT.

 
Gli Elementi

 Elemento Standard

L'elemento standard rappresenta il modulo normalmente utilizzato per suddividere i diversi vani. Viene fornito sempre con sistema di scorrimento MONODIREZIONALE e MULTIDIREZIONALE. 

Il bloccaggio degli elementi in posizione di chiusura avviene tramite due sogliette mobili azionate simultaneamente mediante spinta/trazione rispetto all’elemento precedente; le sogliette mobili, spingendo contro il pavimento e la guida, chiudono ermeticamente il vano con una spinta di 40 kgf a metro lineare. 

Gli elementi vengono realizzati su misura con larghezze comprese fra 700 e 1250 mm.

La tipologia dei profili è Maschio/Femmina per tutti gli elementi tranne quello prossimo all’elemento di chiusura, con tipologia Battuta/Maschio (con profili Battuta/Maschio gli elementi sono realizzati con larghezze comprese fra 753 e 1253 mm).


 

Elemento di Chiusura Standard

Le manovre di apertura e chiusura delle pareti avvengono per mezzo dell'elemento rototraslante di chiusura, elemento che viene normalmente posizionato ad una delle estremità della parete.

L’elemento viene inserito normalmente lungo l’asse di sviluppo della parete, dopodiché la chiusura avviene come per una anta a battente. Viene fornito solamente con sistema di scorrimento MULTIDIREZIONALE.

E' il primo ad essere sbloccato per raccogliere gli elementi ed aprire il vano e l'ultimo ad essere bloccato per estendere DOMINO e suddividere il vano. L’elemento è realizzato su misura con larghezze comprese fra 600 e 1250 mm.

La tipologia dei profili è Battuta/Battuta. 


 Elemento di Chiusura a Battente

In alternativa all’elemento standard di chiusura e al fine di garantire un comodo passaggio fra due o più vani divisi da DOMINO, è possibile inserire una porta di passaggio fissata lateralmente ad una delle pareti in muratura già esistenti. 

L'elemento viene costruito su misura fino ad una larghezza massima di 995 mm. 

Con questa tipologia, l’elemento battuta/maschio precedente deve essere dotato di fermo a terra. 






 

Elemento con Porta Singola

Negli elementi è possibile incorporare una porta di passaggio con apertura a 180°. Gli elementi con porta incorporata hanno una larghezza di 1100 mm e permettono l'inserimento di battenti che hanno una luce di passaggio di 800 mm (a battente aperto a 90°) e una altezza variabile e dipendente dalla altezza totale del vano. 

Lo spessore della porta è sempre di 50 mm. 

Viene fornito con sistema di scorrimento MONODIREZIONALE o MULTIDIREZIONALE. Su richiesta è possibile produrre elementi con misure speciali. Il bloccaggio/sbloccaggio dell'elemento in posizione di chiusura avviene tramite apposita maniglia di comando (removibile).







 Elemento con Porta Doppia

Negli elementi è possibile incorporare una porta di passaggio doppia con apertura a 180°. 

Gli elementi con porta incorporata hanno una larghezza totale di 2040 mm e permettono l'inserimento di battenti che hanno una luce di passaggio di 1600 mm (a battente aperto a 90°) e una altezza variabile e dipendente dalla altezza totale del vano. Lo spessore della porta è sempre di 50 mm.

Disponibile solamente con sistema di scorrimento MULTIDIREZIONALE. Su richiesta è possibile produrre elementi con misure speciali. Il bloccaggio/sbloccaggio dell'elemento in posizione di chiusura avviene tramite apposita maniglia di comando (removibile).


 

Elemento Telescopico

In alternativa all’elemento standard di chiusura e all'elemento di chiusura a battente, le manovre di apertura e chiusura delle pareti possono avvenire anche per mezzo di un elemento telescopico posizionato ad una delle estremità della parete. E' il primo ad essere sbloccato per raccogliere gli elementi ed aprire il vano e l'ultimo ad essere bloccato per estendere DOMINO e suddividere il vano.

L’elemento è realizzato su misura con larghezze comprese fra 700 e 1350 mm e con parte telescopica avente corsa pari a 30 mm. Viene fornito con sistema di scorrimento MONODIREZIONALE o MULTIDIREZIONALE.

Il bloccaggio/sbloccaggio dell'elemento in posizione di chiusura avviene tramite apposita maniglia di comando (removibile) e, a seconda della configurazione della parete, può essere dotato di pomolo fisso per migliore afferraggio.

 
Le Guide
Le Guide

Le guide di scorrimento sono in alluminio ad alta resistenza EN AW 6005/A. 

Lo spostamento degli elementi è estremamente facile e non richiede alcuno sforzo. Il movimento è infatti garantito dal preciso scorrimento, nella guida applicata al soffitto, di carrelli dotati di cuscinetti volventi. 

Guida Serie 8L

 

Guida Tipo 8L (normalmente a vista a soffitto, complanare alla parete) per sistema di raccolta elementi MONODIREZIONALE o MULTIDIREZIONALE 

- con utilizzo di carrelli tipo 8L.















 

Guida Serie 8LN

Guida Tipo 8LN (normalmente a vista a soffitto, complanare alla parete) per sistema di raccolta elementi MONODIREZIONALE o MULTIDIREZIONALE 

- con utilizzo di carrelli tipo 8L.