Maxparete HSP - Caratteristiche Tecniche

La parete è composta da elementi mobili costituiti da un telaio in lega di alluminio ad alta resistenza EN AW 6060 ed EN AW 6005/A.

Ogni elemento presenta profili verticali di giunzione dotati di guarnizioni di bloccaggio la cui elegante forma è stata studiata per garantire un comodo ed efficiente accoppiamento - disaccoppiamento in fase di movimentazione.

Spessore

Lo spessore standard degli elementi è di 106 / 110 mm.

Finiture

MAXPARETE HSP viene fornita nelle seguenti finiture:

Profili in alluminio anodizzato satinato naturale

Pannelli di rivestimento in:
- Truciolare standard grezzo o ignifugo grezzo per essere successivamente ricoperto dal committente con tappezzerie, moquette, ecc. e adeguatamente bilanciato.
- Nobilitato melaminico grezzo su truciolare ignifugo per essere successivamente rifinito
- Nobilitato melaminico colori standard su truciolare ignifugo
- Laminato plastico colori normali su truciolare standard o ignifugo
- Materiali vinilici standard su truciolare standard o ignifugo
- Essenze di legno (Mogano, Noce Tanganika, Frassino, Rovere, Faggio Semievaporato, Ciliegio, Acero, Betulla, Olmo, Noce Americano, Perpero ed altre su richiesta ) su truciolare standard o ignifugo

Isolamento acustico e Pesi

Isolamento acustico
La parete stessa si presenta perfettamente allineata, senza fessure o parti meccaniche in vista e consente un isolamento acustico medio (indice Rw) da 40 a 56 dB a seconda delle versioni.

I materiali utilizzati per la fornitura sono testati acusticamente per valutarne il potere fonoisolante secondo norme UNI EN ISO 717-1 e UNI EN ISO 140-3. Il rapporto di prova viene redatto (se richiesto) in data non antecedente 30 giorni dalla consegna delle pareti evidenziando la conformità alla richiesta di isolamento e viene allegato al DDT.

É inoltre prevista la possibilità che il committente possa assistere alla prova con preavviso di almeno 15 gg.

Pesi
Il peso delle pareti varia da 45 a 70 kg al m2 secondo il livello di isolamento acustico ed il materiale di finitura.

Prove di Laboratorio e Certificazioni

L'alto isolamento acustico di MAXPARETE HSP, il suo comportamento al fuoco, la qualità dei materiali e dei processi produttivi vengono verificati e testati dai più autorevoli laboratori europei. MAXPARETE HSP ha ottenuto certificazione per l’isolamento acustico presso CSI e omologazione del Ministero dell'Interno per la reazione al fuoco (CLASSE 1).

 
Gli Elementi

Elemento Tipo

L'elemento tipo rappresenta il modulo standard utilizzato per suddividere i diversi vani. Viene fornito nelle due tipologie MONODIREZIONALE e MULTIDIREZIONALE.

Il bloccaggio degli elementi in posizione di chiusura avviene tramite due sogliette mobili azionate simultaneamente da un comando, manuale o elettrico, inserito nella battuta; le sogliette mobili, spinte contro il pavimento e la guida, chiudono ermeticamente il vano.

La larghezza standard degli elementi è compresa tra 800 e 1200 mm (tra 800 e 1250 mm in caso di rivestimento in laminato plastico). E' possibile, a richiesta, la realizzazione di elementi aventi larghezza superiore.

Nelle versioni con isolamento acustico 52 dB e 56 dB, oltre a diversi materiali insonorizzanti, ogni elemento viene completato con delle sogliette mobili supplementari, collocate esteriormente a vista, allo scopo di migliorarne la performance acustica; lo spessore degli elementi passa così da 106 / 110 mm a 126 mm (da 106 / 110 a 152 mm per la versione 56 db).


 

Elemento Tipo Autoportante

E' l'elemento in grado, una volta posizionato ed azionato, di scaricare completamente del proprio peso la struttura sovrastante; le strutture portanti devono reggere unicamente il peso dell'elemento durante le movimentazioni (quindi, del peso di un solo elemento per volta). E' molto importante che l'elemento sia correttamente posizionato rispetto a quelli contigui con cui accoppia prima dell'azionamento, in particolare per ciò che riguarda la perpendicolarità rispetto al suolo.

La larghezza standard degli elementi è compresa tra 800 e 1200 mm (tra 800 e 1250 mm in caso di rivestimento in laminato plastico). E' possibile, a richiesta, la realizzazione di elementi aventi larghezza superiore.

Non sono disponibili elementi porta o elementi telescopici autoportanti.

Nelle versioni con isolamento acustico 52 dB e 56 dB, oltre a diversi materiali insonorizzanti, ogni elemento viene completato con delle sogliette mobili supplementari, collocate esteriormente a vista, allo scopo di migliorarne la performance acustica; lo spessore degli elementi passa così da 106 / 110 mm a 126 mm (da 106 / 110 a 152 mm per la versione 56 db).



Elemento Telescopico

Le manovre di apertura e chiusura delle pareti avvengono per mezzo dell'elemento terminale telescopico, elemento che viene sempre montato lateralmente rispetto all'installazione.

E' il primo ad essere sbloccato per raccogliere gli elementi ed aprire il vano e l'ultimo ad essere bloccato per stendere MAXPARETE HSP e suddividere il vano.

Viene fornito nelle due tipologie MONODIREZIONALE e MULTIDIREZIONALE, dalla larghezza variabile e con parte telescopica avente corsa da 100 a 300 mm.

Nelle versioni con isolamento acustico 52 dB e 56 dB, oltre a diversi materiali insonorizzanti, ogni elemento viene completato con delle sogliette mobili supplementari, collocate esteriormente a vista, allo scopo di migliorarne la performance acustica; lo spessore degli elementi passa così da 145 mm a 174 mm (da 145 mm a 194 mm per la versione 56 dB).


Elemento con Riquadro per Vetro

Sulla falsariga dell'elemento tipo è possibile inserire negli elementi delle finestrature in vetro dalle diverse finiture e spessori.

Anche in questo caso il bloccaggio degli elementi in posizione di chiusura avviene tramite due sogliette mobili azionate simultaneamente da un comando manuale inserito nella battuta; le sogliette mobili, spinte contro il pavimento e la guida, chiudono ermeticamente il vano.

La larghezza standard degli elementi è la stessa prevista per gi elementi tipo.

N.B.: In figura sono raffigurati elementi con finestrature standard - su richiesta è comunque possibile realizzare riquadri per vetro con dimensioni differenti. Per questa tipologia di elementi non sono disponibili le versioni a 52 e a 56 dB.


 Elemento Tipo Completamente Vetrato

Solo per pareti aventi una altezza massima di 3050 mm, è possibile la realizzazione di un elemento totalmente vetrato.

Si tratta di un elemento molto particolare la cui finitura esterna è costituita interamente da 2 lastre di vetro temperato aventi spessore minimo di 10 mm.













Elemento con Porta Singola

Nell’ elemento - ad eccezione di quello telescopico - è possibile incorporare una porta di passaggio.

Gli elementi che incorporano una porta hanno una larghezza di mm. 1220 e permettono l'inserimento di battenti che hanno una larghezza di mm. 900 e una altezza di mm. 2120.

Lo spessore del battente è di 106 mm.

Su richiesta è possibile produrre elementi con misure speciali.

Per questa tipologia di elementi non sono disponibili le versioni a 52 e a 56 dB.







 Elemento con Porta Doppia

Nelle serie con elementi a due carrelli è possibile inserire porte a due battenti senza montante centrale.

La coppia di elementi che incorpora la porta doppia ha una larghezza complessiva di mm. 2340 e permettono l'inserimento di battenti che hanno una larghezza totale di mm. 1800 e una altezza di mm. 2120.

Lo spessore dei battenti è di 106 mm.

Su richiesta è possibile produrre elementi con misure speciali.

Per questa tipologia di elementi non sono disponibili le versioni a 52 e a 56 dB.






Elemento con Porta Murale

Al fine di garantire il passaggio fra due o più vani divisi da MAXPARETE HSP, è possibile inserire una porta di passaggio su muratura.

Questo tipo di elemento viene fissato lateralmente ad una delle pareti in muratura già esistenti.

L'elemento viene costruito per altezze fino a 3000 mm. sottoguida e con un battente dallo spessore di 106 mm e largo fino a 900 mm.

Per questa tipologia di elementi non sono disponibili le versioni a 52 e a 56 dB.





 
Le Guide
Le Guide

Le guide di scorrimento sono in alluminio EN AW 6005/A.

Lo spostamento degli elementi è estremamente facile e non richiede alcuno sforzo.

Il movimento è infatti garantito dal preciso scorrimento, nella guida applicata al soffitto, di carrelli con cuscinetti ad alta resistenza.

Le diverse tipologie e caratteristiche di utilizzo delle guide sono schematicamente rappresentate qui di seguito...

Guida Serie 100

GUIDA TIPO 100 per sistema di raccolta elementi MONODIREZIONALI

- con utilizzo di un carrello tipo 10 per altezze fino a 350 cm.












 

Guida Serie 800

GUIDA TIPO 800 per sistema di raccolta elementi MULTIDIREZIONALI

- con utilizzo di due carrelli tipo 80/1 per altezze fino a 650 cm.












Guida Serie 1000

GUIDA TIPO 1000 per sistema di raccolta elementi MULTIDIREZIONALI

- con utilizzo di due carrelli tipo 1000 per altezze da 650 cm a oltre 900 cm.